Tor - the onion router

Categoria: Privacy & Sicurezza Pubblicato: Lunedì, 02 Maggio 2022 Scritto da Administrator Stampa

Tor, acronimo di "the onion router" è un software libero e open source per stabilire comunicazioni anonime. Il cuore principale di Tor fu originariamente sviluppato verso la metà degli anni 90 dal laboratorio di ricerca della marina americana per proteggere le comunicazioni on-line dell'intelligence a stelle e strisce. Nel 2004 il laboratorio di ricerca della marina ha rilasciato il sorgente del progetto Tor con licenza libera e la Electronic Frontier Foundation (EEF) ha continuato a sovvenzionare lo sviluppo del progetto. Nel 2006 fu fondato il progetto Tor, un ente no profit educativo e di ricerca che è responsabile tuttora del suo mantenimento. Il sistema Tor è implementato tramite crittografia e un protocollo a strati per la comunicazione di rete. Permette agli utenti di navigare in internet, chattare, inviare messaggi istantanei, in modo anonimo ed è usato per esempio da dissidenti, da chi si trova in paesi diversamente democratici, come giornalisti o persone perseguitate, ecc. Purtroppo è sfruttato anche per attività illecite. E' stato anche sviluppato un browser (programma per navigare in internet) particolare, chiamato tor browser,  che sfrutta tor per permettere agli utenti di navigare in modo anonimo. La rete Tor infine è usata anche per ospitare siti internet e vari servizi che non sono raggiungibbili  in altro modo e che sono genericamente denominati dark web, perché non viene indicizzato dai classici motori di ricerca come google. La rete Tor può quindi essere sfruttata da tutti per ottenere anonimato, in modo da non lasciare tracce preservando la privacy ed evitando il fastidio del tracciamento dei dati deile navigazioni internet che sono sempre più sfruttati per motivi pubblicitari, geo localizzazione, ecc.

Visite: 39