Software libero

Categoria: Software libero Pubblicato: Martedì, 19 Aprile 2022 Scritto da Administrator

 

Si tratta di software liberamente distribuibile e di cui è disponibile il codice sorgente e non soltanto il codice eseguibile, come accade normalmente con i software detti proprietari che non sono copiabili o ridistribuibili, ma di cui si acquista esclusivamente una licenza di utilizzo. Il software libero, proporio perché fornito di codice sorgente, è liberamente modificabile per poterlo studiare, personalizzare per le proprie esigenze,  migliorare aggiungendovi funzionalità e caratteristiche e può essere liberamente ridistribuito a favore della comunità; diversamente dal software proprietario, che viene distribuito in licenza dall'azienda produttrice che ne vieta utilizzi diversi da quello previsto dal produttore, ne vieta la duplicazione e ridistribuzione e la modifica.
Un articolo che illustra molto dettagliatamente cos'è il Software Libero è pubblicato sul sito del progetto Gnu.
Un esempio di software libero è la suite per ufficio Libre Office, molto simile alla controparte proprietaria sviluppata da Microsoft: Office. Libre Office è una suite di programmi da ufficio libera e gratuita, compatibile con l'Office di Microsoft, che supporta anche formati di salvataggio liberi come Open Document, diventato Standard ISO, che garantisce la libertà di utilizzo dei propri dati e la loro proprietà. Uno dei vantaggi nell'usare software libero e dati liberi, oltre al costo molto minore, se non nullo, è di essere svincolati dalle licenze proprietarie imposte dal software commerciale prodotto da aziende che hanno solamente come scopo il guadagno e poco interesse verso le esigenze dei propri clienti, qundi di poter disporre liberamente dei propri dati, senza imposizioni o vincoli di alcun tipo.